FFPRO


 

 

a Portogruaro (VE)  4-6 Giugno 2021

Il coro si svolgerà prevalentemente all’aperto e sarà rispettato il distanziamento previsto dalle normative vigenti.

IL CORSO È COMPLETO
iscriviti nella lista di attesa compilando la scheda inserendo il codice FFPRO

ti comunicheremo al più presto se si liberano dei posti

____________________________

Cos’è una Food Forest?

Un sistema agricolo composto da  alberi, arbusti, cespugli, rampicanti, piante erbacee perenni da foglia e da radice, che producano frutti, foglie, fiori, radici, legna utilizzabili in cucina, in erboristeria o come alimento per i nostri animali. Riproducendo quanto fa la Natura, realizziamo boschi (o giardini) che diventeranno al più presto autosufficienti, assai produttivi ed estremamente belli.

I nostri nonni non avevano bisogno di integratori vitaminici o medicinali come noi oggigiorno. Perché non recuperare la saggezza di questa gente che per millenni andava nei campi e nei boschi a procurarsi ciò di cui aveva bisogno per il proprio sostentamento?

Anche in una piccola superficie possiamo piantare frutti dimenticati, frutti antichi, ortaggi perenni, renderle molto produttive con il minimo sforzo e far sì che tutti possano accedervi e godere dei frutti della terra. Noi occidentali veniamo da una fase storica dove l’estetica era tutto. Forse è ora di smetterla di pensare a spendere risorse ed energia solo per questa e possiamo tornare a pensare anche alla produzione di cibo.

Descrizione del sito:

ciao sono Sandra e da alcuni anni ho preso in mano, con l’aiuto di mio marito Daniele, la conduzione dei terreni circostanti la casa paterna per riconvertirli ad una agricoltura più rispettosa del suolo. Ho iniziato a sperimentarmi nella coltivazione di un vecchio vigneto  che ci fornisce buona uva e vino, ed ora ho preso la decisione di trasformare una porzione di 5000 mq. nel retro dell’abitazione in una Food Forest.

La vita in campagna che mi ha visto crescere da bambina, l’amore per la natura e le piante, il gusto per una alimentazione con cibo sano e di qualità unita all’interesse per l’autoproduzione mi spingono a ricreare uno spazio ricco di biodiversità che sia fonte non solo di buon cibo per la famiglia, ma anche per gli animali.
Vorrei concentrare in questo spazio le mie passioni per le erbe aromatiche, la frutta e la verdura e quella delle erbe spontanee realizzando anche un’area gioco per i nipoti ed una zona a bosco per ricreare un’ambiente naturale che solo la visione della permacultura sa fornire. Questa è l’eredità che mi sento di lasciare ai miei figli ed alle future generazioni.
Per questo ho chiesto a Stefano Soldati, che prima di tutto è un amico di aiutarmi in questa realizzazione attraverso una progettazione condivisa degli spazi in questa porzione di terreno nella frazione di Portovecchio a pochi km dalla città di Portogruaro (VE).
Sarò felice di accoglierVi in campagna a poche centinaia di metri di distanza dal Parco dei Molini di Boldara.

Cosa faremo nel corso:
Partendo dall’osservazione del bosco, cercheremo di capire quali siano le dinamiche e gli elementi caratterizzanti i sistemi naturali del posto.

Gli argomenti che verranno trattati nel corso:

    • perchè fare una food forest – la struttura e i livelli – criteri di progettazione – frangivento, sentieri e radure, struttura, piante complementari, ecc.
    • criteri di scelta delle piante e delle varietà
    • carrellata di alcune piante interessanti per una food forest: Trifogli, Veccia, Erbamedica, Lotus, Robinia, Ginestra, Albero di giuda, Ontano napoletano, Eleagnus, Acero campestre, Carpino bianco, Frassino, Olmo campestre, Ontano nero, Platano, Robinia, Farnia, Tiglio, Bagolaro, Salice, Sambuco nero, Nocciolo, Corbezzoli, Corniolo, Rosa canina, Azzeruoli, Sorbi, Biancospino, Crespino, Eleagno, Olivello spinoso, Terebindo, Stafilea, Amelanchier, Agazzino-Pyracantha coccinea, Pino, Aronia, Asimina triloba, Spino di Giuda, Meli, Peri, Ciliegi, Peschi, Albicocchi, Susini, Fichi, Cotogni, Cachi, Melograni, Noci, Olivi, Castagni, Nespoli giapponese, Nespoli germanici, Giuggioli, Gelsi, Mandorlo, Agrumi, Ribes, Lamponi, Uva spina, Josta, Fejoa,More da giardino, Kiwi, Vite, Luppolo, Rucola selvatica, Valerianella, Silene, Bardana, Consolida, Bieta coste, Cicoria, Ortiche, Piantaggine, Capsella, Levistico, Nasturzio, Lamium, Calendula, Viola, Pratoline, Chenopodium, Amarantus, Portulaca, Tussillago, Stellaria, Romice, Menta, Melissa, Borraggine, Achillea, Finocchietto, Rabarbaro, Assenzio, Tanaceto, Equiseto, Fragole, Cren, Carota selvatica, Rape, Topinambur, Valeriana, Anice, Carciofo, Echinacea, Erba cipollina,Funghi , Lavanda, Origano, Papavero, Rosmarino, Ruta, Salvia, Tarassaco, Timo, Verbasco, Asparagi, Bambù, Tropaeolum tuberosum, Cardo, Cardo mariano, Malva, Iperico, Emerocallis, Acanto, Apios americana, Lythrum salicaria, Bidens aurea, Evodia tetradium daniellii, Caprifoglio, Altea comune, Fuchsia magellanica, Fior di Loto, Castagna d’acqua, Typha, Ipomea acquatica, Mentha aquatica, Nasturtium officinalis, Veronica becabunga.
    • impianto ex novo – trasformare un bosco – piantare una pianta – gilde e consociazioni
    • riproduzione delle piante
    • normative – animali in food forest: pro e contro
    • funghi e micorrize
    • coltivare l’acqua in food forest
    • pulizia, manutenzione, raccolta, esempi di food forest
    • e realizzeremo dei progetti per trasformare questi terreni in un bosco pieno di cibo!

________________________________________________________

QUANDO: venerdì: 10.00-18.00  sabato:  9.30-18.00  domenica:  9.30-17.30

DOVE: Portogruaro (VE)  mappa 

COSTO: 120 €  comprensivo di docenze, pranzi del mezzogiorno e merende.

ISCRIZIONE: compilare la scheda inserendo il codice FFPRO, successivamente manderemo le istruzioni per effettuare il versamento della quota e formalizzare l’iscrizione.

DORMIRE: ci sono diversi B&B nella zona: 

B&B La Fattoria di Sara e Giulia
Via Pio X 8 – Fossalta di Portogruaro VE
tel. 328 7522722 –  info

B&B Ca’ dei Molini
Via Trieste, 18 Boldara VE 
tel. 392 0099313 – www.cadeimolini.com

B&B Dreon
Via Giuseppe Mazzini, 11, Fossalta di Portogruaro VE
tel. 0421 789447 – www.italiaholidays.info

B&B Casa di Nonna Gina
Via Prati Guori, 19, Portogruaro VE
tel. 334 7271292 – www.casadinonnagina.com

B&B Trattoria Albergo Alla Bionda
Piazza Aldo Moro, 1 – Bagnara di Gruaro VE
tel. 0421 706188 – info

B&B La Roggia
Via Lugugnana, 13 – Teglio Veneto VE – info

________________________________________________________

DOCENTE

Stefano Soldati: dal 1982 si occupa di cerealicoltura e dal 1986 di agricolture alternative. Dal 1994 gira per il mondo insegnando agricoltura biologica, management aziendale, Permacultura e dal 2003 si occupa di costruzioni con balle di paglia. É uno dei primi quattro italiani diplomati in Permacultura. È stato il primo Presidente della Accademia Italiana di Permacultura. È docente presso la Scuola di Pratiche Sostenibili di Milano, presso l’Ecovillaggio GAIA a Navarro (Argentina), il CAT in Galles (UK). Nel 2011 è stato nominato dall’Ente Governativo Argentino INTI quale “Giudice Esperto Internazionale” insieme a David Holmgren nel concorso di idee progetto per la costruzione della nuova sede dell’Ente a Buenos Aires.
Ha coltivato il suo orto per 35 anni e dal 2011 ha realizzato con corsi 29 food forest. 

Copyright © Dandelion by Pexeto